NEWS

Tutte le novità sulle finiture in primo piano nel mondo
dell'architettura, del design e del contract.

 TUTTE LE NEWS <<

ADI MEMBER

01.07.2011 - by  CRS Molteni Vernici

E’ con molto orgoglio che vi annunciamo che la Molteni Vernici diventa membro ADI – associazione per il disegno industriale.

 

Dopo tanti anni impegnati e impiegati per promuovere con fierezza il vero e unico design made in italy Molteni Vernici diventa, per meriti aziendali, a tutti gli effetti un Brands riconosciuto a livello internazionale come vero e unico produttore di Vernici dedicate al mondo del Design.

L’ADI riunisce dal 1956 progettisti, imprese, ricercatori, insegnanti, critici, giornalisti intorno ai temi del design: progetto, consumo, riciclo, formazione. E’ protagonista dello sviluppo del disegno industriale come fenomeno culturale ed economico.

 

 

CHE COS’È

 

Il suo scopo è promuovere e contribuire ad attuare, senza fini di lucro, le condizioni piu appropriate per la progettazione di beni e servizi, attraverso il dibattito culturale, l’intervento presso le istituzioni, la fornitura di servizi.

Per l’ADI il design è la progettazione culturalmente consapevole, l’interfaccia tra la domanda individuale e collettiva della società e l’offerta dei produttori.

Interviene nella progettazione di prodotti, servizi, comunicazione visiva, imballaggio, architettura d’interni, e nella progettazione ambientale.

Il design è un sistema che mette in rapporto la produzione con gli utenti occupandosi di ricerca, di innovazione e di ingegnerizzazione, per dare funzionalità, valore sociale, significato culturale ai beni e ai servizi distribuiti sul mercato.

In Italia:

Riunisce oltre 1.000 soci residenti in tutto il territorio nazionale, attivi sia nelle iniziative della sede centrale di Milano che con manifestazioni autonome a livello locale.

E’ membro della Consulta delle professioni non regolamentate del CNEL, il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, contribuendo all’elaborazione di un quadro giuridico per il riconoscimento pubblico della professione di designer.

Possiede e gestisce dal 1962 il Premio Compasso d’Oro, il piu antico riconoscimento d’Europa nel settore del design, e la sua Collezione storica, che raccoglie oggetti premiati e documentazione, promuovendo ricerche storiche e allestendo mostre di approfondimento.

Nel mondo:

E’ membro fondatore dell’ICSID International Council of Societies of Industrial Design, l’organismo delle associazioni di disegno industriale dei paesi del mondo.

E’ membro fondatore del BEDA The Bureau of European Design Associations, l’organismo che riunisce le associazioni professionali del disegno industriale nei paesi d’Europa.

E’ membro dell’ICOGRADA International Council of Graphic Design Associations, l’organismo internazionale che raccoglie le associazioni professionali dei grafici.

 

ADI

 

La Fondazione ADI Collezione Compasso d’Oro (Fondazione di Partecipazione) è stata costituita a Milano nel novembre 2001 con il nome Fondazione ADI per il Design Italiano per iniziativa di ADI. Nell’aprile 2002 la Fondazione ha ottenuto il riconoscimento giuridico nazionale. La missione statutaria e le sue risorse umane e finanziarie sono destinate alla tutela e alla divulgazione della cultura del design. Ma anche alla promozione della sua eredità storica e delle sue prospettive future, con un impegno particolare a garantire un design sostenibile, rispettoso dell’etica della qualità verso gli individui, la società civile e l’ambiente.

Il patrimonio di dotazione della Fondazione è costituito dalla Collezione storica del Premio Compasso d’Oro ADI, che l’ADI le ha conferito, che è un giacimento in costante crescita per numero di pezzi e per valore, oltre che dai marchi “Compasso d’Oro ADI” e “ADI Design INDEX”. La Collezione storica del Compasso d’Oro costituisce una delle più significative testimonianze internazionali del design contemporaneo. Con cadenza triennale, a ogni nuova edizione del premio, essa si incrementa ulteriormente arricchendosi dei prodotti insigniti del prestigioso riconoscimento.

Con un’iniziativa che non ha precedenti nell’ambito del design internazionale, il Ministero dei Beni Culturali, Soprintendenza Regionale per la Lombardia, con Decreto del 22 aprile 2004, ha dichiarato la Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI “di eccezionale interesse artistico e storico”inserendola nel patrimonio nazionale.

Istituzione privata, di elevato profilo etico e sociale, la Fondazione é impegnata ad ampliare e diffondere la comprensione dei contenuti e delle finalità del design e la sua percezione come “valore” e come “motore innovativo” per il miglioramento della qualità della vita.

 

La Fondazione ADI ha tra i suoi principali obiettivi:

Tutelare e valorizzare il patrimonio culturale, ideale, materiale e immateriale del Premio Compasso d’Oro ADI e di tutte le altre manifestazioniche esprimono e promuovono il design Italiano.

Diffondere la conoscenza del design e salvaguardare le sue testimonianze storiche.

Sostenere l’innovazione, la ricerca e la formazione, anche attraverso borse di studio, mostre, convegni e concorsi.

In collaborazione con altre istituzioni pubbliche e private la Fondazione contribuisce allo sviluppo e alla diffusione della Cultura del Progetto attraverso efficaci mezzi di comunicazione, stimolando adeguate sinergie in ambito locale, regionale, nazionale e internazionale.

Curatore della Collezione storica del Compasso d’Oro  è Enrico Morteo

Category :  Social

© 2016 Copyright MOLTENI VERNICI P.IVA 03089870137