Search
close search icon
close search icon
Lingua
ITENDEFR
ES

FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA LA PELLICOLA CHE ARRIVA DA CANTU'

7.9.2022
- by  CRS Molteni Vernici

NEWS

Tutte le novità sulle finiture in primo piano nel mondo dell'architettura, del design e del contract.

LA STORIA - DALLA BRIANZA ALLA LAGUNA

MARIA GRAZIA GISPI

 

A Venezia l’opera Antimatter Stone di Sebastiano Pelli si riveste con un prodotto di ultima generazione di Molteni Vernici.

La performance artistica sarà inaugurata oggi pomeriggio alla spiaggia Blue Moon al Lido di Venezia, in occasione del Festival del Cinema, e promette di essere ad alto impatto sociale e a basso impatto ambientale.

Nella convinzione che l’arte possa attivare le coscienze e spingerle a importanti e graduali cambiamenti è nato nel 2021 Il Terzo Paradiso in Laguna di Venezia, laboratorio per sensibilizzare sulla questione dei rifiuti nel mare. Motore del progetto è il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, simbolo grafico di un futuro in equilibrio.

La performance di oggi realizzerà il simbolo del Terzo Paradiso sulla spiaggia del Blue Moon, intorno all’Antimatter Stone. L’opera è realizzata in metallo di recupero e ha le dimensioni di un cubo irregolare di circa 2 metri di lato: racchiude la plastica non riciclabile che è stata raccolta in questi giorni sulle spiagge del Lido e che verrà gettata al suo interno dai partecipanti alla performance artistica. Al termine sarà sigillata e resterà come simbolo di un inquinamento permanente e monito per il futuro.

L’opera Antimatter Stone di Sebastiano Pelli si riveste con un prodotto di ultima generazione di Molteni Vernici.

Proprio perché destinata a durare nel tempo, per preservarla si è scelto di rivestirla con un prodotto resistente che fosse anche naturale , ecocompatibile, a basso VOC e privo di formaldeide.

Molteni Vernici, in collaborazione con l’Istituto Olii e Grassi di Milano, ha proposto il nuovo protettivo denominato Proiron, specifico per Acciaio Corten. La caratteristica principale del prodotto è quella di rivestire la superficie del metallo appena ossidata con uno strato impercettibile neutro incolore, impedendo lo spolvero e il dilavamento dell’ossido sulle superfici sottostanti. È applicabile su supporti in metallo, specifico per ambienti esterni ed è altamente resistente all’usura, agli choc termici e alle intemperie.

Il film protettivo robusto, compatto e impercettibile è stato applicato su Antimatter Stone per mantenerne l’aspetto che è quello di una grande pietra dall’aspetto arrugginito dal tempo.

Categoria :
News